Cosa fare a Trento se piove

Grand Hotel Trento

16 Novembre 2019

Nessun commento

Ma che colore ha/ una giornata uggiosa” cantava Lucio Battisti…
Quello bellissimo dell’autunno!” potremmo rispondere noi oggi, da Trento città. Sì, perché anche una tipica giornata autunnale di pioggia può trasformarsi nell’occasione perfetta per scoprire la città di Trento, ricca di fascino, storia, cultura e di panorami incantevoli. Spesso, erroneamente, si pensa che soltanto il sole permetta di apprezzare le bellezze di una città. Anche l’autunno, invece, con i colori sfumati dal giallo all’arancio e al rosso intenso delle sue foglie può regalare scorci di bellezza mai notati prima. Una passeggiata con l’ombrello per Trento centro vi accompagnerà alla scoperta di attrazioni, profumi e colori unici che sarebbe un peccato perdere di vista soltanto a causa della pioggia.

Cosa fare a Trento?
Prendersi una pausa caffè guardando la città dalle vetrine, ritagliarsi un momento di relax mentre si legge un buon libro, fare due passi alla scoperta dei musei e delle bellezze storico-artistiche della città: sono tutte attività che vi renderanno il soggiorno piacevole anche se il tempo non è proprio il massimo.

 

E allora che aspettate? Ombrello in mano, stivali ai piedi: si parte a scoprire cosa fare a Trento se piove!

Cosa fare a Trento quando piove

Siete appena arrivati a Trento in treno e avete scoperto con orrore che il sole ha lasciato il posto alla pioggia? Non disperate: ci sono un sacco di modi per passare una bella giornata in giro per la città, anche con la pioggia! Scoprite cosa fare a Trento partendo proprio dalla stazione: da qui potete fare un salto a vedere i giardini pubblici e il monumento a Dante Alighieri, per poi spostarvi e ammirare Badia San Lorenzo, l’abbazia costruita dai monaci benedettini tra il 1166 e il 1183. Una breve visita vi porterà a scoprire l’architettura di questa chiesa, restaurata e riaperta al culto negli anni ’50.

 

Se siete arrivati a Trento per una gita di qualche giorno e avete prenotato una stanza al nostro Grand Hotel Trento, potete liberarvi dei bagagli in un attimo: ci trovate, infatti, vicinissimi alla stazione. Alleggeriti da trolley e valigie, potete continuare il vostro viaggio imboccando via Belenzani: qui non dimenticate di guardarvi intorno, ombrelli permettendo. Scoprirete alcuni fra i più bei palazzi della città, come Palazzo Thun, Palazzo Geremia o Palazzo Quetta Alberti-Colico e potrete concedervi una pausa caffè di metà mattina in uno dei tanti bar o in una delle pasticcerie che troverete lungo il percorso.

 

Rinfrancati dal caffè, continuate la vostra camminata sotto i portici alla scoperta dei negozi o nei musei: in questo caso avete solo l’imbarazzo della scelta, perché molti dei musei più belli si trovano proprio in centro. Tra gli altri vi citiamo, per esempio, il SASS (lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas), la Galleria Civica di Trento oppure il Museo Diocesano Tridentino.

 

La passeggiata e il viaggio vi hanno stancato e volete prendervela comoda, standovene al calduccio? Allora vi consigliamo di oziare guardando Trento e il suo viavai di persone dalla vetrina di una pasticceria, mentre sorseggiate una cioccolata bollente, oppure leggendo un bel libro. Se vi state chiedendo cosa fare a Trento quando piove, queste attività sono senz’altro una risposta sensata anche se vi trovate a Trento città per lavoro. A maggior ragione, poi, se il vostro è un viaggio di piacere!

Cosa fare a Trento con i bambini

Se a farvi compagnia durante il viaggio ci sono anche i più piccoli, non temete: potete far divertire anche loro nonostante la pioggia. Scegliere cosa fare a Trento con i bambini può sembrare a primo avviso una mission impossible (soprattutto se questa domanda va ad aggiungersi all’interrogativo “Cosa fare a Trento se piove”), ma esistono diverse opzioni per evitare che il vostro viaggio di piacere si trasformi in un continuo “mi annoio” e “uffa, cosa facciamo?” a partire dal Muse, il Museo delle Scienze di Trento.

 

Situato a una decina di minuti a piedi dal centro di Trento, il Muse rappresenta un’ottima scelta per fare passare qualche ora indimenticabile ai vostri figli, tra giochi interattivi e sperimentazioni. Il museo propone tutta una serie di attività dedicate ai più piccoli, dalla discovery room (con odori da riconoscere e attività di scoperta della natura) al planetario e ai laboratori. Dopo qualche ora potreste incappare nel problema opposto… ovvero nel trovare delle difficoltà a portarli via da qui!

 

Una volta usciti dal Muse, potete trovare qualche altra idea su cosa fare a Trento con i bambini: se la lettura è il loro passatempo preferito potete immergervi in libreria e far scegliere loro qualche libro. A Trento centro trovate, infatti, diverse librerie molto fornite, oltre alla Biblioteca dei ragazzi che trova spazio in una bellissima palazzina liberty di Piazza Dante. E per farli divertire tra gonfiabili e palline colorate, potete contare sulle ludoteche: i ragazzi potranno divertirsi… e voi riposarvi!

Cosa fare a Trento la sera

Una passeggiata al calar del sole con l’ombrello è senz’altro uno dei modi più romantici per chiudere in bellezza una giornata a Trento città. Scoprite il centro storico prima con il tramonto e poi alla luce dei lampioni: vi ritroverete immersi in un’atmosfera magica e nel fascino della città di sera.

 

Ci sono un’infinità di proposte su cosa fare a Trento, da un semplice aperitivo in centro a una passeggiata fino al Doss Trento per vedere la città dall’alto alla luce del tramonto. Se state decidendo cosa fare a Trento la sera e pianificando la serata, vi consigliamo di includere nel vostro programma anche una cena tipica, per assaporare il gusto unico della cucina trentina. Non ve ne pentirete! Due passi in giro per la città dopo cena vi aiuteranno a sgranchirvi, oltre a mostrarvi la bellezza di una città che anche di sera si accende di particolare fascino.

Cosa visitare a Trento

Il giorno successivo potrete continuare il vostro viaggio: dai musei ai castelli, scoprite cosa visitare a Trento in base ai vostri gusti. Il centro storico, la città vista dall’alto, le passeggiate nella natura sono solo alcune delle attrazioni principali che Trento città vi offre.

 

L’autunno si veste di colori eccezionali: una passeggiata tra le foglie, alla scoperta del Doss Trento, di Monte Bondone o delle Dolomiti sarà un’attività particolarmente apprezzata da chi ama stare all’aria aperta e adora i profumi autunnali; in Trentino avrete anche la possibilità di fare sport, trekking o escursioni e scoprire, per esempio, il Giardino Botanico Alpino delle Viote. Preferite le attività al chiuso? Nessun problema: la città vi offre una ricca scelta di luoghi e monumenti per decidere cosa fare a Trento; dal Duomo alle chiese, dai musei ai castelli sparsi per i dintorni (in primis il Castello del Buonconsiglio, a pochi minuti dal centro storico).

 

Visitare Trento vi offre la possibilità di scegliere tra moltissime opzioni, in base ai vostri gusti: ad offrirvi un rifugio sereno per i momenti di riposo, invece, penseremo noi del Grand Hotel Trento, una struttura pensata per voi, in grado di offrirvi la comodità che cercate nel cuore di Trento.

PRENOTA ORA