Lavorare a Trento, una meta ideale per aprirsi al mondo

Laura Copelli

22 Luglio 2019

Nessun commento

Il Trentino rappresenta, oltre ad una meta ideale per un viaggio di piacere, anche una finestra privilegiata sul nord-est, il polmone pulsante del lavoro. Città come Bolzano, Verona o Trieste sono facilmente raggiungibili, così come i principali partner europei quali Austria e Germania.

Viaggiare per lavoro, al giorno d’oggi è davvero facile.  In poche ore di automobile o di treno si raggiungono le principali mete lavorative, e la città di Trento si presenta come un importante punto di passaggio per coltivare rapporti lavorativi. Un  viaggio di lavoro in Trentino può inoltre riservare inaspettati risvolti culturali, di arricchimento personale, oltre che professionale.

Proporre Trento come meta per un meeting lavorativo è senz’altro una buona idea.

La cultura che pervade la città, unita alle tradizioni enogastronomiche trentine, risulta sicuramente un fattore a favore di ogni incontro con chi non conosca a fondo la tradizione trentina, ed organizzarlo in un luogo come il Grand Hotel Trento, struttura storica  e rappresentativa che si avvale della presenza di un ampio centro congressi, costituisce un ulteriore vantaggio: si potranno coniugare lavoro e visite per la città, data la vicinanza dell’hotel al centro storico e alle bellezze di Trento.

Sala congressi Trento

Il nostro centro congressi

Siamo fieri di poter offrire la possibilità di organizzare meeting nel nostro centro congressi, uno spazio di sorprendente modernità ed efficienza. Quante volte vi è capitato di trovarvi, per una riunione, in uno spazio business relegato in un grigio edificio anonimo, magari in periferia? Noi proponiamo invece una struttura finemente arredata, dall’architettura rappresentativa, situata nel pieno centro storico di Trento città e in grado di ospitare gruppi di lavoro da 2 a 550 persone. Inoltre, le nostre sale sono attrezzate con sistemi audio-video di ultima generazione, per consentire presentazioni al massimo della loro resa ed efficacia.

Il nostro centro congressi garantisce sempre un ambiente proporzionato al numero dei partecipanti: come si può ottenere questo risultato? Grazie ad un intelligente  sistema di pareti mobili. Alcuni degli spazi, configurati in modo flessibile, modulabile e sezionabile, possono infatti assumere le dimensioni necessarie e adattarsi al numero di occupanti.

Le nostre sale

Le sale a disposizione del nostro centro congressi sono 11, di differenti dimensioni e caratteristiche.

La sala Concilio, ad esempio, è modulabile e divisibile in tre sale, a seconda delle esigenze, ed è in grado di ospitare fino a 550 persone.

Disponiamo inoltre di due sale gemelle: la sala Hinderbach e la sala Madruzzo.  Ognuna può ospitare fino a 100 persone con disposizione a platea e 40 persone con disposizione a U. Al bisogno, le due sale possono essere unite, a formare la sala Hinderbach-Mandruzzo, che può ospitare platee fino a 270 persone.

Di dimensione più contenuta, invece, è la sala Clesio, che può ospitare fino a 160 persone. La sala Depero raggiunge una capienza di 60 persone (che diventano 80 in caso di ricevimenti in piedi). Anche la sala Architettura, come la sala Concilio, è modulabile e all’occorrenza può essere divisa in due diverse sale e ospitare fino a 60 persone. La sala Sottsass, invece, è ideale, con i suoi 45,5 mq, per riunioni con disposizione a tavolo imperiale.

Sono state inaugurate nel 2019, inoltre, altre sale della nuova ala, di dimensioni più ridotte e dedicate ai meeting per gruppi ristretti. La sala Alfieri e la sala Virgilio per esempio, entrambe con doppia esposizione con vista parco, possono ospitare rispettivamente fino a 10 e 20 persone. La sala Dante, invece, la più raccolta tra le sale del nostro centro congressi, è dotata di tavolo ovale e può ospitare meeting fino a 10 persone. La nuova ala presenta anche la possibilità di usufruire di un internet point con computer workstation, dove poter stampare i propri documenti ed utilizzare il pc in dotazione. 

Vi proponiamo, a completamento,  la possibilità di organizzare  banchetti o rinfreschi. Una giornata di convegno o di meeting può essere meno stancante, se nelle pause fra una sessione di lavoro e l’altra si può usufruire di un buffet, per concedersi un aperitivo o un break. Una cena di gala, invece, può andare a chiudere in eleganza un meeting lavorativo. Le nostre sale e il nostro bar sono pronti ad accogliervi con tavoli e sale da buffet, per rinfreschi o banchetti, a seconda delle esigenze.

Oltre alla sala di capienza adatta e alla possibilità di organizzare momenti di ristoro o serate importanti, potrete scegliere anche tra diversi pacchetti per i vostri meeting. La nostra struttura offre soluzioni full day, per eventi lunghi un’intera giornata, e half day, per gli eventi di durata minore. Nella sala richiesta, oltre ovviamente ad una connessione Wi-Fi e via cavo, troverete anche la cancelleria necessaria e l’attrezzatura base (schermo, videoproiettore, microfono fisso, gelato, lavagna a fogli mobili) per la vostra presentazione.

Avvalersi di un centro congressi che si trova all’interno di una struttura, come il nostro hotel, posizionata in pieno centro cittadino, risulta particolarmente comodo per chiunque si trovi a dover pernottare a Trento. In una decina di minuti a piedi si raggiunge il centro della città e le principali bellezze storico-artistiche di Trento, oltre al Muse, il museo delle scienze di Trento, il fiore all’occhiello tra i musei del territorio per quanto riguarda la cultura scientifica. 

Se il meeting lo consente, riuscire a trovare qualche momento libero per visitare Trento è senza dubbio un’ottima idea per scrollarsi di dosso lo stress lavorativo e rilassarsi scoprendo le meraviglie del Trentino

I dintorni della città sono ricchi di storia: se siete indecisi su cosa visitare a Trento, potete iniziare dall’antica città sotterranea e dalla cattedrale di San Vigilio per poi arrivare alla chiesa di Sant’Apollinare, senza dimenticare i musei di cui la zona è ricca, a partire da quello situato all’interno del castello del Buonconsiglio. Il polo museale comprende altri quattro castelli, che insieme alle collezioni, sono anche sedi di manifestazioni culturali, concerti, mostre e spettacoli. Se invece volete rilassarvi nella natura, avete solo l’imbarazzo della scelta. Le Dolomiti del Trentino una sicura attrattiva per chi ama trovarsi a contatto con la natura e le passeggiate nel verde: in questo caso i colli che circondano la città (Doss Trento, Doss Sant’Agata e il Dosso di San Rocco), rappresentano una meta ideale per ore di relax a cielo aperto. 

A coronamento dell’esperienza turistica, vi proponiamo anche di non privarvi delle nostre specialità gastronomiche. In questo senso, il nostro ristorante Clesio rappresenta un’eccellenza sul territorio, proponendo piatti legati alla tradizione trentina uniti a una sperimentazione costante.

PRENOTA ORA