I 5 posti più instagrammabili di Trento

Grand Hotel Trento

25 Gennaio 2020

Nessun commento

Lo sappiamo: quando si parla di Trentino e di Instagram, ci piace vincere facile! Dal Garda trentino, con Limone sul Garda e Malcesine al lago di Toblino, con il suo castello da postare in ogni momento della giornata grazie a straordinari giochi di luce, dalle Dolomiti, montagne fascinose da ogni angolazione al lago di Braies, con il colore intenso delle sue acque, il Trentino è una miniera continua di posti instagrammabili.
Ma oggi noi vogliamo parlarvi dei luoghi più belli di Trento città, da fotografare e mettere su Instagram, per arricchire di bellezza il vostro account e ricordare il vostro viaggio una volta tornati a casa!
Quindi partiamo a cercare insieme a voi i 5 posti di Trento (e degli immediati dintorni) più… instagrammabili!

Trento centro: Piazza del Duomo, Palazzo Cazuffi-Rella, Via Belenzani

Partendo dal centro di Trento, non difficile trovare luoghi deputati a finire su Instagram con hashtag del tipo #trento, #discovertrentino, #visittrentino, #igerstrentino (per citarne solo alcuni): uno di questi è Piazza Duomo, fulcro della vita della città e depositaria di gran parte della storia di Trento.
Palazzo Pretorio e la fontana del Nettuno si prestano a scatti fotografici di livello, anche da diverse angolazioni, così come la Cattedrale di San Vigilio. In più, salendo i 156 gradini della Torre Civica, avrete anche la possibilità di fotografare l’intera piazza dall’alto, il che vi assicura la completa instagrammabilità delle vostre foto. Un buon modo per realizzare fotografie di qualità e dall’indiscussa originalità, non vi pare?
Senza contare che, oltre a arricchire il vostro profilo di foto splendide, avrete anche l’occasione di scoprire cosa vedere a Trento.
Restando sempre a Trento centro, non dimenticate di fare un salto in via Belenzani, una via particolarmente caratteristica grazie ai suoi palazzi: Palazzo Cazuffi-Rella, per esempio, con gli affreschi che ne arricchiscono la facciata, Palazzo Thun oppure Palazzo Fugger Galasso (detto anche Palazzo del Diavolo): basta girare un po’ per trovare gli scorci più belli, destinati alla condivisione sui social. E il centro di Trento ne è senz’altro pieno!

Trento dall’alto: il Castello del Buonconsiglio, il Doss Trento, il pittoresco borgo di Sardagna

instagram

Una delle varietà di foto più apprezzate su Instagram è sicuramente quella delle visioni “dall’alto”: che ne direste di fotografare l’intera città di Trento e fare il pieno di like? È possibile farlo se vi trovate a visitare, per esempio, il Castello del Buonconsiglio. Fate un giro tra le collezioni e respirate i secoli di storia che lo avvolgono. Fatto? Allora, giunti alla loggia veneziana, potete ammirare Trento città dall’alto e scattare una serie di suggestive fotografie. Oltre ad aver incrementato il vostro bagaglio culturale, avrete anche la possibilità di scattare foto stupende!
Un altro punto da cui si gode di una vista meravigliosa sulla città è il Doss Trento.
Dopo essere saliti e aver visto il Mausoleo dedicato a Cesare Battisti e il Museo nazionale storico degli alpini, potrete divertirvi a scattare le vostre foto panoramiche; lo stesso vale se prenderete la funivia di Sardagna, che collega questo piccolo, affascinante borgo con Trento centro.
All’arrivo, infatti, potrete godere di una vista incantevole su tutta la città e sulla valle dell’Adige.

L’Orrido di Ponte Alto

Monte Bondone non è soltanto il luogo perfetto per una vacanza invernale per tutta la famiglia: anche in estate, infatti, diventa un luogo ricco di fascino e di attrattive. Una fra tutte, il giardino botanico alpino Viote: stiamo parlando di 10 ettari di orto botanico immerso nel cuore delle Dolomiti, che conserva circa duemila specie di fiori e piante, alcune a rischio estinzione.
A 1500 metri di altezza, il giardino ospita anche piante antiche e offre la possibilità di partecipare a visite guidate, laboratori e spettacoli.
Per esempio, che ne direste di annusare e riconoscere le diverse varietà di piante… con gli occhi chiusi? Si tratta di un percorso molto interessante volto a farvi scoprire l’universo botanico esclusivamente con i sensi. Ma si può partecipare anche ad escursioni alla scoperta degli animali, dei funghi oppure a un percorso di osservazione delle stelle.
Una bella occasione per immergersi nella natura e coinvolgere tutta la famiglia in un percorso di riscoperta della natura, non vi pare?
Una vacanza a Monte Bondone, sia in estate che in inverno, si rivela un’esperienza ricca di fascino e di attività da intraprendere: dallo sci alle piste innevate, dallo slittino alle ciaspolate in mezzo alla neve, fino alle esperienze sensoriali del giardino botanico alpino Viote.
Senza contare che da qui si arriva in pochissimo tempo a Trento, città ricca di musei e cultura, tutta da esplorare. Un’ottima idea è quella di soggiornare da noi al Grand Hotel Trento e salire a Monte Bondone con i mezzi o in auto per godervi la neve e l’aria di montagna. Quando avrete voglia di relax, vi basterà rimettervi in marcia e tornare in città: vi aspetteremo per offrirvi il relax di cui avete bisogno e consigliarvi su cosa vedere a Trento.
Chi l’ha detto, infatti, che una vacanza sulla neve debba essere soltanto fatta di sci, scarponi e tute pesanti? Il Trentino vi permette di accontentare i gusti di tutta la famiglia: neve, città d’arte, attrazioni interessanti come il Muse (il museo delle scienze) o il Castello del Buonconsiglio, prima roccaforte di un polo museale che comprende altre quattro sedi sparse per la provincia (Castel Caldes, Castel Thun, il Castello di Stenico e Castel Beseno).

Prenotate subito la vostra vacanza a Trento città e scoprite l’immensa varietà di esperienze da vivere nel cuore delle Dolomiti, montagne dall’indiscusso fascino: ad aspettarvi, troverete noi del Grand Hotel Trento, con la nostra esperienza e l’accoglienza che sapremo riservarvi, per far sì che il vostro viaggi si trasformi in una vera vacanza da sogno!

La pista ciclabile Trento-Rovereto

Al quarto posto nella classifica dei posti più instagrammabili di Trento città troviamo… rullo di tamburi… la pista ciclabile che da Trento centro vi porta a Rovereto! Si tratta di una ciclabile alla portata di tutti, perlopiù pianeggiante, dalla quale scattare foto magnifiche del panorama. In certi tratti, infatti, si costeggia direttamente il fiume Adige, il che vi consente di effettuare bellissimi scatti, e si attraversano meleti e vigneti.
Nella bella stagione i colori delle Dolomiti si incontrano con quelli del cielo e della natura circostante, regalandovi non soltanto uno scatto da caricare sui social, ma un panorama da portare nel cuore come un ricordo prezioso.

La terrazza panoramica del Grand Hotel Trento

L’ultimo (in ordine, non di importanza!) dei posti da cui si gode una vista incantevole sulla città è… il nostro Grand Hotel Trento. Ebbene sì, siamo molto fieri della nostra terrazza panoraamica, di 200 mq, da cui potrete ammirare il panorama delle Dolomiti e una vista meravigliosa sui tetti e sulla città di Trento.
Se guardate bene, potrete divertirvi a scorgere alcune fra le chiese della città, come la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la torre con l’orologio della Chiesa di San Saverio.
In lontananza, se aguzzate la vista, potete intravedere anche Badia San Lorenzo.
Il vostro Instagram è pronto per raccogliere tutti gli scorci che potrete realizzare dopo aver scoperto cosa vedere a Trento durante la vostra vacanza. Ora che li conoscete, siete pronti per trovare lo scorcio migliore e iniziare da subito a scattare foto di panorami incantevoli con cui arricchire e inondare di bellezza il vostro account.
Ci trovate qui, pronti ad accogliervi per offrirvi, grazie alla nostra esperienza, un soggiorno da sogno nel nostro hotel!

PRENOTA ORA